Perchè scegliere Lil' Wines?

Lavoro non solo in qualità di export manager per le aziende che fanno parte della rete Lil' Wines ma offro i servizi di consulenza ed assistenza a tutte le cantine che ne hanno bisogno
1. SELEZIONE MERCATI D'INTERESSE
Esistono 193 stati al mondo. Gli Stati Uniti stessi al loro interno comprendono 50 stati con diverse regolamentazioni riguardo all'import di bevande alcoliche. Come scegliere il mercato giusto per i vostri prodotti? Io possiedo un database di oltre 40.000 importatori da tutto il mondo e posso trovare un'importatore che sappia rappresentarvi e valorizzare i vostri vini.
2. Programmazione agenda appuntamento Fiera/affiancamento Fiere e b2B
Se avete in previsione di partecipare a una Fiera internazionale, come può essere Prowein, è fondamentale preparare l'agenda con gli appuntamenti fissati in anticipo. E' molto difficile che un'importatore, che a sua volta ha un'agenda fitta, capiti da voi per caso.
3. TENDERS
Esistono diversi monopoli di Stato, da quelli Scandinavi a quelli Canadesi. Si sente spesso parlare di tenders e i numeri richiesti sembrano promettenti, ma cosa sono realmente? Come parteciparvi, i costi e le prospettive future.
4. COLA WAIVERS & fDA
Ci sono due cose che accomunano i 50 stati degli USA: i Cola Waivers e FDA.
Io posso creare ad hoc per voi le etichette per l'approvazione dei Cola Waivers e richiedere/rinnovare FDA
5. E-AD
Alcune cantine non hanno l'obbligo di emettere i E-AD, altri lo fanno fin troppo spesso e ormai ne sono abituati. Alcune volte tale pratica può presentare complicazione per chi non è abituato ad emettere documenti elettronici
6. NORMATIVE CONTRATTUALI IN RUSSIA ED UCRAINA
Se l'idea di cominciare a lavorare con la Russia o l'Ucraina vi stuzzica ma non sapete da che parte cominciare dovreste prima di tutto sapere che la legislazione di questi due paese prevede la stipula di un contratto obbligatorio
7. SITO INTERNET
Avere un sito sempre aggiornato è diventato fondamentale. Per un'importatore che non vi conosce il sito è il vostro biglietto da visita. E' necessario aggiornare a ogni vendemmia le schede tecniche dei vini, aggiungere i premi vinti e in generale "dare segnali di vita".

8. ULTERIORI SERVIZI
Oltre ai servizi elencati sopra posso aiutarvi a impostare il grafico degli imbottigliamenti (cosa da non sottovalutare per chi ha poco tempo a disposizione); elaborare un piano di organizzazione annuale sull'investimento in fiere e manifestazioni; aiutare con tutto quello che ha a che vedere con la documentazione necessaria per l'export non elencata nei punti precedenti, come analisi di laboratorio e l'etichettatura. Inoltre posso creare delle locandine con i premi per il sito web/social
Qualcuno si chiederà che relazione c'è fra un export manager e un web designer.
Io vi assicuro che c'è: il vostro sito internet è il vostro biglietto da visita.

Spesso diamo per scontatto che quello che vediamo/viviamo noi, qui in Italia, ogni giorno è la realtà di tutti. In realtà c'è un'alta probabilità che una persona che compra il vostro vino in Astana (Kazakhistan) o Mumbai (India) non abbia mai visitato di persona una cantina o un vigneto.

Quando lavoravo come dipendente per I Stefanini e seguivo le degustazioni in cantina spesso venivano i privati da tutte le parti del mondo che volevano conoscere meglio l'azienda. Non vi piacerebbe che le persone che assaggiano i vostri vini in giro per il mondo vi cercassero su internet e social e magari venissero a trovarvi?

Avere un sito internet sempre aggiornato potrà migliorare la percezione che un possibile importatore/cliente ha di voi, e, cosa da non poco, potrà semplificare il lavore del vostro export manager.

E se c'è una cosa che la situazione con il Covid-19 ci ha insegnato è che avere una linea di distribuzione attraverso il proprio online shop è quanto mai fondamentale.
Richiedi un preventivo
Made on
Tilda